...

"La salvaguardia delle biodiversità e la valorizzazione del patrimonio ecologico e forestale del quale il Friuli Venezia Giulia è ricco, assumono particolare significato nel periodo della ripartenza della nostra comunità perché consentono, attraverso iniziative come quelle previste per il fine settimana al Mulino Braida che mettono assieme quattro Comuni del Medio Friuli, di sensibilizzare i cittadini e favorire, soprattutto tra i giovani, l'affermazione del concetto di tutela sostenibile dei biotopi.









...

"L'Associazione italiana sclerosi multipla rappresenta un modello di riferimento per tutta la nostra comunità. Una realtà che, nonostante le difficoltà che stiamo vivendo, opera sul territorio per consentire a tante persone di avere una vita la più normale possibile. La Regione continuerà a sostenere il grande lavoro fatto dai volontari di Aism nel Friuli Venezia Giulia".



...

Era l'ultima accelerazione attesa per completare il rush finale della campagna vaccinale di massa anti Covid. Il commissario straordinario per l'emergenza - il generale Figliuolo - ha predisposto una nuova circolare, che sarà inviata nei prossimi giorni a tutte le Regione con le nuove indicazioni che prevedono la liberalizzazione delle fasce di età per le prenotazioni.




...

"Un vertice urgente con il ministro dell'Interno in merito alla situazione degli ingressi illegali dal confine orientale. Non sono più rinviabili provvedimenti per arginare il fenomeno che è in crescita e che, con l'arrivo dell'estate potrebbe assumere dimensioni preoccupanti. L'inerzia va superata e la questione va affrontata concretamente senza contrapposizioni di carattere ideologico".




...

Una manifestazione sportiva che "tira la volata" ad un altro grande evento, Gorizia città europea della Cultura 2025, una data importante che darà ulteriore grande visibilità al Friuli Venezia Giulia. Lo sport, e in particolare il Giro d'Italia, è un volano che permette di promuovere il Friuli Venezia Giulia nel mondo".



...

"Venerdì sera si è verificato l'ennesimo episodio di rissa nella zona di Piazza Venezia e via Lazzaretto Vecchio che ha richiesto l'intervento di alcune pattuglie della Questura. Fatti del genere sono inaccettabili a prescindere, ma in questo particolare momento rischiano di mettere in discussione la ripartenza di locali e attività turistiche che hanno bisogno di lavorare.