SEI IN > VIVERE TRIESTE > ATTUALITA'
articolo

Il Treno del Ricordo: partite da Trieste le celebrazioni

2' di lettura
394

Alla presenza della Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e di una importante delegazione di Ministri ed Autorità, si è aperto il viaggio del Treno del Ricordo dalla Stazione di Trieste Centrale.

Il treno

Composto da carrozze “centoporte”, Corbellini e bagagliai attrezzati, con questo treno è stato possibile immergersi nelle atmosfere cupe e dense di emozione di una stagione della nostra storia per troppo tempo dimenticata. Il percorso, fruibile liberamente, ha accompagnato il passeggero nel silenzio della meditazione, circondato da foto e filmati d’epoca, da suppellettili, mobili ed oggetti di un intero popolo, quello giuliano-dalmata, spodestato con la forza dalla propria terra e dalle proprie cose. La presenza della locomotiva a vapore 740 409 (foto Lorenzo Maestri) ha ulteriormente immerso in un’atmosfera d’altri tempi, offrendo a tutti, compresi i non esperti o appassionati, la possibilità di ammirare un vero e proprio treno d’epoca mirabilmente attrezzato con la collaborazione di Fondazione Fs Italiane. Significativa in tal senso la presenza del Direttore Generale Luigi Cantamessa che ha illustrato al Primo Ministro le varie sezioni del convoglio. Il viaggio ora proseguirà con un calendario ben definito che vedrà il treno a Venezia Santa Lucia (12), Milano Porta Garibaldi (13), Torino Porta Nuova (14), Genova Piazza Principe (15), Ancona Centrale (17), Bologna Centrale (18), Parma (19), La Spezia Centrale (20), Firenze Santa Maria Novella (22), Roma Ostiense (24), Napoli Centrale (25) e Taranto (27).

L’annullo

A rendere ancora più ufficiale e significativa la presenza del treno nella stazione di Trieste, la presenza di una postazione temporanea di Poste Italiane all’interno di uno dei vagoni bagagliaio, dove è stato possibile raccogliere lo speciale annullo filatelico che ha valorizzato il francobollo (emesso il 10 febbraio 2005) realizzato proprio per il Giorno del Ricordo ed un folder speciale approntato per l’occasione e donato a Giorgia Meloni. L’annullo sarà disponibile per la timbratura della corrispondenza presentata presso lo Spazio Filatelia Trieste, Via Giorgio Galatti 7/D per i prossimi 60 giorni, al termine dei quali sarà depositato presso il Museo della Comunicazione di Roma.

Memoria, ricordo, consapevolezza. Buon viaggio “Treno del Ricordo”, porta il tuo messaggio affinché nulla di tutto questo possa più succedere.





Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2024 alle 10:07 sul giornale del 11 febbraio 2024 - 394 letture






qrcode