Bologna: Stalking verso una 27enne, ora non può avvicinarla, 53enne triestino dal 2019 aveva 'atteggiamento ossessivo'

carabinieri 1' di lettura 19/08/2022 - Aveva un atteggiamento "ossessivo" verso una ragazza, e le inviava "frequenti messaggi e foto tramite i suoi profili social, sino a quando la ragazza non si è trovata costretta a chiudere i suoi account".

Lei, una 27enne, già nel settembre 2019, quando lavorava in una gelateria frequentata dall'uomo, un 53enne originario di Trieste, si era rivolta ai Carabinieri di Castel di Casio, nel bolognese, chiedendo aiuto. Dopo la prima denuncia, a seguito della quale il 53enne è stato rinviato a giudizio e il cui processo è tuttora in corso, l'uomo ha temporaneamente desistito, fino a quando, nello scorso maggio, ha ripreso a cercare la ragazza, rintracciandola tramite il suo nuovo profilo Facebook. In luglio, poi, l'ha trovata a Fanano, nel modenese, in un bar dove la ragazza si trovava occasionalmente con una sua amica.

Qui il 53enne è stato arrestato in flagranza di reato e successivamente rimesso in libertà. Nel frattempo, il Tribunale di Bologna, su richiesta della Procura ha emesso l'ordinanza del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla giovane, eseguita nella giornata di ieri. (Fonte Dire)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Trieste .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viveretrieste o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2022 alle 16:17 sul giornale del 20 agosto 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlBd





logoEV
qrcode